Scuola comunitaria a Fansirà Corò

 
 
ARCHITETTURA PER LA COMUNITA'
scuola comunitaria a Fansirà Corò
2010-2011
 
Il due marzo scorso, con una ultima riunione organizzativa in villaggio, si sono aperti i lavori per la realizzazione della scuola comunitaria di Fansirà Corò.
Tre aule e un ufficio per la direzione che saranno realizzati con il contributo della popolazione. In cantiere tutti i giorni (tranne il venerdì giornata di mercato) si stanno alternando tre squadre di manodopera composte da 25 abitanti e altrettanti gruppi di donne che procurano quotidianamente l'acqua necessaria per i lavori. Tredici maçons provenienti dai vicini villaggi formano l'attuale squadra di Africabougou, che in quattro anni ha raggiunto un livello di esperienza in grado di organizzare autonomomamente il cantiere.
In collaborazione con l'associazione burkinabè La Voute nubienne  tutta la scuola viene realizzata con coperture in "volta nubiana"  costituite interamente da mattoni di terra cruda, gli stessi utilizzati per le abitazioni tradizionali del villaggio. La ricaduta economica dell'intero progetto sarà al 90% sull'economia locale del villaggio e dei villaggi circostanti, limitando al massimo spese e scelte di materiali provenienti dai mercati della capitale Bamako. 
Il progetto prevede la realizzazione di una corte all'ombra degli alberi di neem esistenti che sarà a disposizione dell'intera comunità per incontri, celebrazioni, giochi e feste.
La stagione di lavoro 2010 terminerà alla fine del mese di giugno all'arrivo delle prime pioggie mentre finiture esterne e arredi saranno completati dal mese di dicembre quando, terminati i raccolti nei campi,  la comunità del villaggio avrà maggiore disponibilità di tempo da dedicare alla propria scuola.